“Non ci riesco!” – Vietato dire questa frase

Non ci riesco
Print Friendly, PDF & Email

Ti sei avventurato in un nuovo progetto. Te lo hanno illustrato come quello che può risolvere per sempre i problemi della tua vita ma… niente! Stai provando e riprovando ma quello che ne viene fuori è sempre e solo una frase: “non ci riesco, sono incapace… un disastro!”

non ci riesco

Sento troppo spesso questa frase in consulenza, sia da giovanissimi (20/30 anni) che da persone più adulte.

Tutta gente che non crede più in se stessa, nei propri mezzi e nelle proprie qualità.

Persone frustrate dopo tanti, tantissimi tentativi (inutili) su facebook.

Individui che si sentono “finiti” dopo aver provato davvero di tutto: da builderall a postpickr passando per sendinblue (che ti hanno consigliato perchè per mandare e-mail è potente, veloce e in italiano… wow).

“Nulla… proprio non ci riesco!”

L’hai detta anche tu? Dai, forse si… (almeno una volta)

Eppure ti sei impegnato. Hai letto una “quintalata” di libri e visto centinaia di ore di video su Youtube (che in compenso, le serie di Netflix sono un cortometraggio…)

Niente… proprio non vuole entrare in testa! Ti viene da piangere dal nervoso, vorresti spaccare tutto e, cosa ancor più brutta, si sta formando nella tua mente la tremenda e pericolosissima frase distruttiva:

“Basta! Non ci riesco… mollo tutto!”

NO! Fermati. Non è assolutamente la strada giusta! È capitato a tutti: tante domande, tanti dubbi ma, pian piano, la strada si fa più chiara. Non sei sbagliato o incapace… devi solo imparare!

Quello che ripeto in continuazione è che il “non ci riesco” è solo uno stupido alibi per non provarci. Una frase da CANCELLARE completamente dal tuo “vocabolario”.

Potrai sbagliare? Ok. Fallirai? Va bene!
Ma non sei incapace. Devi solo imparare!

Il mio consiglio?

Abbandona la visione pessimistica di tutto, inizia nuovamente a sorriderti allo specchio, inizia a fare ogni giorno delle azioni diverse, ricomincia a goderti l’adrenalina di provare qualcosa di totalmente nuovo.

Riassapora quella sana sensazione che trasforma la frase “non ci riesco, basta!” in “ma perchè non ci sto riuscendo? Ritento… ci devo riuscire!”

Io amo le sfide! Fallo anche tu!
È assolutamente normale crescere, imparare, continuare a provare, cadere e rialzarsi. Lo hanno fatto tutti perchè nessuno è nato imparato! NESSUNO.

E non dirti che sei troppo giovane o troppo vecchio: sono solo altre inutili scuse nella tua mente, che stanno togliendo spazio alla tua “voglia di fare e di riuscire”.

Vuoi che ti faccia un semplice esempio? Sino a poco tempo fa non avrei mai pensato di potermi di alzare tutte le mattine alle 5:40 o di poter andare in palestra per allenarmi alle 8:30 in punto. Dicevo a me stesso: “no, non ci riesco e mai ci riuscirò”

Ma non era vero! Era solo una stupida convinzione nella mia mente! Qualcosa che mi stava fortemente limitando e che non mi permetteva di “fare di più”, di “alzare l’asticella” per poter raggiungere i miei obiettivi.

“Quindi? Antonio… cosa devo fare? Cosa mi consigli?”
Muoviti, evolviti, studia, sii curioso, fissa obiettivi nuovi, ambiziosi, raggiungibili. Non rimanere fermo, trova dentro di te la forza di volontà e soprattutto, non giudicarti per quello che sei e/o per lo stato in cui sei. Insegui i tuoi sogni.

Alla prossima!
Antonio